RIVIERA MAYA

ISLA COZUMEL


A circa 20 km dalla costa di Playa del Carmen si trova l’isola di Cozumel. Ogni giorno e a diversi orari salpano traghetti che in circa 30 minuti portano dall’affollata Playa del Carmen alla più tranquilla Cozumel. Rappresenta quindi un’escursione che si può organizzare tranquillamente in autonomia, prenotando i posti sul traghetto anche la mattina stessa in cui si decide di partire.

Sbarcati a Cozumel, vi troverete in un’atmosfera diversa rispetto a quella delle classiche destinazioni del turismo di massa, più tranquilla e selvaggia. L’isola è famosa per i suoi siti dedicati alle immersioni e allo snorkeling.

Altra caratteristica dell’isola è che ha solo una via principale che la percorre, quindi perdersi è quasi impossibile! La strada ha due corsie, quella per le auto e scooter e quella per le biciclette. Io ho noleggiato uno scooter direttamente sull’isola e ho passato la giornata ad esplorare i vari angoli dell’isola, dalla città principale alle zone meno turistiche. Oltre ovviamente a fare un giro in spiaggia…

Sull’isola si trovano anche le rovine di San Gervasio, l’unico sito maya di Cozumel ancora ben conservato, dove sorge il santuario dedicato ad Ixchel, la dea della fertilità e importante meta di pellegrinaggio per le donne maya. Inoltre, ad una delle estremità dell’isola, a Punta Sur, si trova anche un faro. Mi sarebbe piaciuto visitarli entrambi, ma ho avuto la sfortuna che fossero chiusi il giorno in cui sono andata io…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...