YOSEMITE NATIONAL PARK

California – Stati Uniti


Lo Yosemite è stato il primo parco naturale che ho visitato e che mi ha fatto capire la vastità dei parchi americani. Sì, sapevo che erano vasti, ma non mi aspettavo che servissero magari due ore di auto per raggiungere da una parte la sua opposta… Per spiegare ancora meglio la grandezza di questo parco, che si trova nella catena montuosa della Sierra Nevada, basti pensare che al suo interno ci sono ben 5 diverse zone vegetative, questo anche perché la sua altezza varia da 660 a 4.000 metri. Si calcola, inoltre, che delle 7.000 specie di piante presenti in California, il 50% sia presente nella Sierra Nevada è più del 20% si trovi nello Yosemite. La sua superficie copre un’area di circa 3.081 km2.

Nonostante fosse giugno, il clima che mi ha accolto allo Yosemite è stato quasi autunnale, con il parco avvolto nella nebbia e con anche un po’ di pioggia. Questo però forse lo ha reso ancora più affascinante: il non riuscire a vedere dove finivano le montagne, antiche rocce granitiche, e iniziasse il cielo grigio gli ha dato una connotazione quasi magica.

Ecco i punti di interesse più famosi che ho visitato durante i miei due giorni al parco. Io avevo un itinerario prestabilito che prevedeva dei tempi molto serrati, ma se avete intenzione di visitare lo Yosemite, vi consiglio di dedicargli più tempo.

El Capitan. Non notare questo grosso monolite di granito è impossibile. A colpire è la sua impressionante massa di roccia verticale. Anche se siete abituati a vedere le montagne, El Capitan non potrà che sorprendervi proprio perché la sua parete, che si innalza per 2.307 mt, svetta verso il cielo quasi perpendicolarmente al suolo. è formato da un particolare granito, che ha resistito nel corso della sua storia alle pressioni dei ghiacciai e delle erosioni. La sua scalata rappresenta una delle sfide più famose dell’alpinismo estremo (e basta guardarlo per capire perché…).

Cascate. Sono molte le cascate che si possono ammirare girando per il parco dello Yosemite. Tutte le cascate presenti nel parco hanno un loro fascino particolare. Le più famose sono però senza dubbio le Bridal Veil Falls.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...